Andiamo ad analizzare quali sono i componenti di un portone blindato. Abbiamo prima di tutto il contro telaio che serve per tenere unito il telaio con la muratura. Già dalla sua funzione comprendiamo che è importantissimo che i lavori di muratura su cui andrà installato il portoncino devono esser stati realizzati nel migliore dei modi, perchè il contro telaio può solo rafforzare la resistenza del muro, se questo è debole potrebbe solo danneggiarlo. Su di questo viene quindi montato il telaio che è costituito dai profili della porta e su cui viene montata l’anta, ossia l’elemento mobile che serve per aprire e chiudere l’ingresso, che può essere realizzato con profilati d’acciaio, materiale molto resistente e difficile da forzare e dotata di rinforzi laterali. I punti di chiusura nelle porte blindate sono presenti in più punti. Questo per rendere la porta ancora più sicura.